Scegliere il miglior robot aspirapolvere: 5+1 cose da sapere

Guida all'acquisto
19/03/2019 Alessandra Basile, Danilo Pagnin 2631

Se hai deciso di acquistare un robot aspirapolvere devi tener conto di alcune caratteristiche per orientare al meglio la tua scelta: ecco le 6 cose da sapere per scegliere il miglior robot aspirapolvere.

Starsene tranquillamente sul divano in relax mentre qualcun altro (o meglio: qualcos'altro) provvede alle pulizie domestiche, è un lusso che ormai può avere un prezzo ragionevole e che, in ogni caso, vale l'investimento. Basta comprare un robot aspirapolvere, forse il più noto tra i robot domestici, accenderlo e lasciarlo fare. Dalla fortunata serie Roomba ai Samsung POWERbot, molti importanti brand del settore hanno investito nello sviluppo e nella produzione di questi piccoli e utilissimi robot, tuttavia per aiutarti nella scelta è importante sapere cosa stai cercando esattamente: hai un cane o un gatto e ti serve soprattutto un robot aspira peli animali? Hai delle allergie per cui ti serve un prodotto specifico oppure ti basta un semplice robottino aspirapolvere per togliere il grosso dello sporco dai pavimenti? E poi ancora, quanto è grande la tua casa? Nella nostra guida cercheremo di rispondere alle principali domande prima dell'acquisto di un prodotto di questo tipo: ecco 5+1 cose da sapere per scegliere il miglior robot aspirapolvere.

Guarda tutti i robot aspirapolvere


1. Tipologia e dimensioni della superficie da pulire
In casa hai pavimenti in ceramica o parquet, o un mix di vari materiali? La superficie è regolare? Se ad esempio in tutta la casa hai delle piastrelle e il pavimento non presenta particolari criticità, puoi optare per un modello base o intermedio. Se invece in casa hai parte o tutto il pavimento in parquet, è opportuno optare per un modello che abbia delle setole adatte al legno. In caso vi siano delle scale, ricorda che la quasi totalità dei modelli è dotato di sensori che prevengono la caduta. Alcuni modelli di robot aspirapolvere sono dotati una batteria più capiente: se hai una casa molto grande, scegli un prodotto con un'autonomia particolarmente elevata.
 
2. La dimensione del serbatoio
Questa è una caratteristica estremamente importante: se hai una casa grande, quindi con un'ampia superficie cui affidare le cure del tuo robot, è fondamentale scegliere un prodotto con un serbatoio capiente. La stessa accortezza è assolutamente necessaria se in casa abitano anche animali domestici: cani e gatti possono perdere in alcuni periodi rilevanti quantità di pelo, e vi sono infatti specifici robot aspira peli animali. Oltre a ciò, un serbatoio capiente necessita di essere svuotato con minore frequenza e, se sei spesso fuori casa, ti aiuterà a risparmiare tempo.
 
3. La rumorosità
Nonostante i robot aspirapolvere siano estremamente tecnologici, alcuni possono risultare piuttosto rumorosi. Attenzione, quindi, nel caso tu abbia vicini che si turbano con una certa facilità: meglio scegliere qualcosa di più discreto. Alcuni modelli hanno la modalità silenziosa, però non dimenticare che questa tipologia di prodotti sono pur sempre degli aspirapolvere, per cui è inevitabile che, per avere un'azione di pulizia minimamente efficace, un certo disturbo lo diano in ogni caso.
 
4. Timer e controllo remoto via app per un utilizzo "smart"
Se fai una vita con orari non regolari e in ogni caso preferisci che il robot pulisca ad un determinato orario per non disturbare i vicini, o per tue esigenze personali, allora megllio scegliere un robot aspirapolvere con il timer. In alternativa vi sono modelli smart, gestibili attraverso un'app che ti permette di azionarli a distanza (ovviamente in questo caso dovrai disporre necessariamente di una rete wi-fi domestica) e poter così scegliere in ogni momento quando avviarli.

 5. Ritorno automatico alla base di ricarica
L'utilità principale del robot aspirapolvere è quella di automatizzare una noiosa attività di pulizia quotidiana, in modo da toglierti l'impiccio e l'impegno di dover passare a mano scopa o aspirapolvere tradizionale: la funzione di auto-docking rende ancora più autonomo il tuo apparecchio poiché saprà lui stesso quando sarà il momento di fare rifornimento, senza che tu ti debba preoccupare di verificare il livello di carica della batteria o temere di tornare a casa e trovare le pulizie rimaste a metà.
 
6. Filtri contro gli allergeni
La sempre maggiore diffusione delle allergie ai pollini e ai peli degli animali, specialmente nei bambini, non può non farti considerare come discriminante nell'acquisto di un robot aspirapolvere la presenza o meno di un efficace filtro antipolline, soprattutto ora che sta iniziando la Primavera. Sotto la denominazione HEPA (High Efficiency Particulate Air filter) si raccoglie tutta una generazione di filtri di grande efficacia, sottocategorizzati con ulteriori sigle (come H10, H14, 99%Hepa, ecc.) che certificano differenti livelli di efficacia: se tu o chi vive con te ha importanti problemi di allergie, verifica con attenzione quale tipo di filtro è montato nell'apparecchio che ti appresti ad acquistare.

Ricordati, infine, un particolare tutt'altro che secondario: i robot aspirapolvere sono dotati di telecamere che consentono loro di mappare con precisione l'area di lavoro, in grado di riconoscere ed evitare ostacoli. Prima di avviarli, cerca di liberare quanto più spazio possibile sull'area di lavoro: tanto più lo spazio è libero, più accurata sarà la pulizia. In presenza di tappeti, la maggior parte dei robot aspirapolvere sono in grado di alzarsi leggermente per salirci sopra, e lo stesso concetto vale per la base di tavolini e simili.
In presenza di scale, niente paura: i robot sono dotati del sensore del vuoto che li farà bloccare prima di schiantarsi!
 

Samsung POWERbot VR20M706TWD: 130W di potenza in Wi-Fi

Tra i best seller del mercato, il Samsung VR20M706TWD è un potente e compatto robot aspirapolvere dotato di connettività Wi-Fi, quindi con la possibilità di essere gestito in remoto attraverso un'app e una rete domestica wi-fi. Con un'autonomia fino a 90', è in grado di completare la pulizia anche di aree spaziose senza problemi, e il tempo di ricarica di meno di 2h garantisce rifornimenti rapidi. La guida sicura è garantita dal FullView Sensor 2.0, brevettato da Samsung, che consente al robot di evitare gli ostacoli particolarmente piccoli e di spessore minimo. Una delle difficoltà strutturali dei robot, rispetto agli aspirapolvere tradizionali a traino, è senz'altro quella della pulizia dei bordi, criticità risolta da Samsung con la funzione Edge Clean Master, applicando una spazzola a setole davanti all'apparecchio.
La spazzola, progettata per evitare l'accumulo di grovigli di capelli nelle setole, risulta particolarmente semplice da pulire. Infine Samsung assicura massima efficacia del prodotto su qualsiasi superficie, grazie alla funzione "intelligente" Power Control per ottimizzare la potenza del motore a seconda del tipo di materiale rilevato, sia esso moquette o parquet. Il prezzo intorno ai 500€ rappresenta un ottimo investimento che negli anni verrà ampiamente ripagato in termini di qualità e durata (v. anche la nostra videorecensione).
 

iRobot Roomba 606: il best seller dal prezzo contenuto

Nella percezione di molti consumatori, non c’è dubbio che robot aspirapolvere fa quasi rima con la fortunata serie Roomba, che continua a riscuotere un ottimo successo di vendite nonostante l'agguerritissima concorrenza. Il prezzo contenuto non tragga in inganno: l'iRobot Roomba 606 ha una dotazione tecnologica di tutto rispetto ed è in grado di lavorare su tutte le superfici, tappeti compresi, con un'autonomia fino a 60 minuti. Equipaggiato con il potente filtro AerVac prodotto da iRobot, studiato per i peli degli animali e i grovigli di capelli, questo Roomba è dotato di funzione auto-docking per la ricarica automatica in caso di scarsa carica della batteria e del sistema di navigazione intelligente iAdapt per il riconoscimento degli ostacoli. Monta inoltre il sistema Wall Following per il riconoscimento delle pareti e un'efficace azione di pulizia seguendone i bordi, grazie alle spazzole laterali. Di utilizzo molto semplice, rappresenta un ottimo acquisto soprattutto grazie all'elevato rapporto qualità-prezzo (guarda questo video  se vuoi farti un'idea di come funziona).
 

Neato Botvac D6 Connected: guida laser e addio allergeni via Wi-Fi

Se il tuo problema sono le allergie ai peli degli animali o ai pollini, il Neato Botvac D6 connected risolverà tutto nel comfort più totale. Equipaggiato con una potente spazzola di dimensioni maggiori del 70% della maggior parte dei robot rotondi, è in grado di catturare senza problemi grandi quantità di peli di animali e relativi allergeni, nonché polvere e pollini che poi vengono trattenuti dal potente filtro della serie Botvac studiato appositamente. La tecnologia proprietaria LaserSmart scansiona e mappa l'area di lavoro programmando quindi il lavoro da svolgere con criteri "intelligenti", con la possibilità di memorizzare fino a 3 aree di lavoro (ad esempio, diversi piani di un'abitazione disposta su più livelli). La batteria è in grado di erogare fino a 2h di autonomia per lavori completi anche in spazi grandi. La forma a D consente una più efficace copertura degli angoli per una pulizia davvero uniforme in tutta la casa. Dotata di connettività Wi-Fi, funziona con Apple Watch, Amazon Echo o Google Home oppure attraverso l'app su tuo smartphone.
Se vuoi saperne di più, leggi il nostro articolo sui Neato serie D4-D6.
 

Miele Scout RX2 Home Vision, pulizia totale in 3D

Se non badi a spese e vuoi tutta la tecnologia possibile nel tuo piccolo robot aspirapolvere, il Miele Scout RX2 Home Vision ti darà soddisfazione. Questo apparecchio è in grado di trasmettere immagini "live" sul tuo smartphone grazie alle due videocamere 3D di serie, permettendoti così di tenere sotto controllo la tua casa con l'App Miele Scout RX2 e insieme di verificare che il tuo tecnologico amico faccia bene il suo dovere, trasmissione che avviene in forma criptata. Con un'autonomia di 2h non-stop, questo robot è in grado di pulire anche grandi appartamenti e, grazie alla 3D Smart Navigation, riconosce gli ostacoli in tutta la loro volumetria consentendo una pulizia di fino anche intorno a divani, poltrone e tavolini.
La tecnologia proprietaria Quattro Cleaning Power consente all'apparecchio una pulizia straordinariamente efficace su ogni superficie basata su quattro passaggi meccanici dello sporco raccolto.
Il filtro AirClean Plus garantisce il "blocco" della polvere e dei pollini fino alla rimozione dello stesso.