I nuovi Fritz!Box e Repeater per reti Mesh di AVM al Mobile World Congress

News
01/03/2019 Alessandra Basile 133

AVM cavalca l'onda delle reti Mesh presentando a MWC  2019 4 nuovi ripetitori dedicati. Ma sono in arrivo anche nuovi router, pensati anche per la rete 5G. Scopri tutto nel nostro articolo.

Le reti mesh stanno diventando sempre più diffuse, tanto che una ricerca AVM rivela che circa un italiano su tre sa cosa sono e li conosce. Se ancora non sai il significato di rete mesh, ti invito a leggere il nostro approfondimento su questa tecnologia a questo link. È nella fascia di età 30-39 anni che si trovano le persone che meglio conoscono il Wi-Fi Mesh (78%) e, all'interno di questo gruppo, il 37% conosce il termine rete Wi-Fi Mesh, e addirittura il 41% sa quali vantaggi offra nella rete domestica. Forte di questi numeri, l’azienda tedesca ha portato al Mobile World Congress di Barcellona i nuovi modelli di Fritz! Box e Fritz! Repeater per reti mesh. Scopri di seguito tutte le novità AVM.
 

I nuovi repeater per reti Mesh

Sono ben 4 i nuovi modelli di Repeater WiFi Mesh che AVM ha presentato a MWC e si caratterizzano per un nuovo design e per i processori che promettono di essere particolarmente potenti, in grado di rispondere ad ogni tipo di esigenza.
FRITZ!Repeater 3000 è il nuovo ripetitore per rete mesh che, sfruttando le tre unità radio permette di far arrivare la rete wireless fino all'angolo più remoto di casa tua, anche se è particolarmente grande. Infatti, oltre alle bande a 2,4 e 5 GHz, trasmette su una terza banda a 5 GHz, che assicura una connessione ottimale a tutti i dispositivi della rete mesh che garantiscono connessioni molto stabili. Questo aspetto è particolarmente utile se usi la rete ad esempio, per lo streaming e il gaming.
Passiamo poi al FRITZ!Repeater 2400 che, con le sue quattro antenne ciascuna sulla banda 2,4 e 5 GHz, è un potente ripetitore WiFi Mesh per ampia portata ed elevata capacità nella rete wireless. Invece, il modello FRITZ!Repeater 1200 con due antenne per banda di frequenza è compatibile dual-band e, come il FRITZ!Repeater 2400, ha una porta LAN gigabit. Infine, al Mobile World Congress di Barcellona, AVM ha portato anche il nuovo FRITZ!Repeater 600: piccolo e compatto, è dotato di quattro antenne sulla banda 2,4 GHz e si inserisce direttamente nella presa dell’impianto elettrico aumentando in modo semplice e rapido la portata di ogni rete wireless.
 

A MWC arrivano i nuovi router Fritz!Box, adatti anche per il 5G

Il protagonista AVM della fiera mobile di Barcellona è stato il nuovo FRITZ!Box 7583, presentato proprio in anteprima per l'occasione e che l'azienda tedesca definisce "il tuttofare" della connessione DSL. Questo perché supporta VDSL, vectoring, supervectoring 35b e G.fast a 106 MHz e 212 MHz, bonding incluso.
Inoltre, tra le novità AVM ecco anche il nuovo FRITZ!Box 6591 Cable che, grazie al DOCSIS 3.0, è la soluzione ideale per l'espansione a gigabit nelle reti via cavo. Infine, abbiamo visto anche il modello FRITZ!Box 6890 LTE per connettività Internet e DSL in simultanea che, infatti, può essere utilizzato contemporaneamente sulla porta DSL e su LTE e offre ulteriore sicurezza a utenti particolarmente esigenti riguardo alla disponibilità di Internet.
Anche AVM ha da dire la sua nel mondo del 5G, il leit motif della fiera di Barcellona per l'edizione 2019. Infatti, sta lavorando all'evoluzione dell'offerta 5G per i dispositivi di accesso integrato (IAD) e i ripetitori di rete mesh come parte di future collaborazioni. Per tutte le connessioni veloci in fibra, AVM ha presentato due soluzioni: il nuovo FRITZ!Box 5491 che supporta la tecnologia in fibra ottica passiva GPON e FRITZ!Box 5490 con tecnologia punto-punto attiva (AON).
Infine, non poteva mancare il top di gamma AVM: il FRITZ!Box 7590 che grazie all'utilizzo del supervectoring definisce nuovi standard che permettono di raggiungere i 300 Mbit/s in download.