Mobile World Congress: tutte le novità di MWC 2018

News
10/01/2018 Alessandra Basile 1748

Il 26 febbraio si alzerà il sipario su MCW 2018, l’evento legato al mondo mobile più atteso di tutto l’anno a livello globale. Scopri nel nostro speciale tutte le novità in programma tra lanci di nuovi smartphone, smartwatch, ma anche approfondimenti su IoT, Intelligenza Artificiale e Big Data.

Speciale Mobile World Congress 2018:
Il Mobile World Congress di Barcellona sta per tornare, sei pronto? Noi di Monclick Magazine sì. Anzi, non vediamo l’ora. A fine febbraio la Spagna diventerà il centro del mondo ed affollerà le sue strade per MWC 2018. Il Mobile World Congress 2016 e MWC 2017 sono state edizioni da record e il 2018 non sarà sicuramente da meno: quasi 110 mila visitatori, oltre 2.300 espositori, 208 paesi rappresentati. Tutto lascia intendere che MWC sarà un evento da non perdere. Partiamo subito dalle date del Mobile World Congress: la fiera aprirà ufficialmente lunedì 26 febbraio e chiuderà giovedì 1 marzo. Tuttavia, le principali anteprime stampa avranno luogo sicuramente domenica 25 febbraio, dislocate in giro per Barcellona poiché la fiera, in realtà, sarà chiusa. Non è da escludere che qualche conferenza stampa venga anche organizzata per il sabato pomeriggio.
Ma se non hai fatto in tempo a prendere i biglietti o in quelle date proprio non puoi andare a Barcellona, nessun problema. Andremo noi per te: tu resta tranquillo sul divano e ti raccontiamo tutto noi, già dalle anteprime stampa del weekend.
Per adesso ci sono poche notizie certe riguardo le novità che verranno presentate, ma si rincorrono tantissimi rumors. Al momento, l'unica azienda ad avere inviato un invito stampa è Huawei che ha convocato i giornalisti per domenica 25 febbraio al Centre de Convencions Internacional de Barcelona. Dopo il grandissimo successo di Huawei P10 lo scorso anno, per MWC 2018 tutti si aspettano una replica. Le indiscrezioni trapelate, tuttavia, lascerebbero intendere che il nuovo top di gamma in presentazione a MWC 2018 non si chiamerebbe Huawei P11, bensì Huawei P20. Come già tante volte abbiamo constatato, il richiamo ad Apple è evidente: visto che il melafonino è arrivato alla serie iPhone X, perché non sorpassarlo con la serie P20? La linea, come sempre, sarà un trittico perché sarà disponibile nelle tre versioni: Huawei P20, P20 Plus e P20 Lite. Ci si aspetta che il processore ricalchi le orme di Huawei Mate 10 Pro, lanciato a metà ottobre, che ha portato l'intelligenza artificiale sviluppata per un dispositivo mobile con il nuovo processore Kirin 970. Ma la vera novità dovrebbe essere la presenza di una fotocamera da record: se Huawei è stato il primo produttore ha introdurre la dual cam, probabilmente sarà il primo a lanciare la tripla fotocamera. La risoluzione sarà da capogiro: 40 Megapixel! Sicuramente ritroveremo i due soliti sensori RGB e Black & White e dovremmo trovarne un nuovo dedicato allo zoom. Continua a seguire il nostro speciale Mobile World Congress 2018 e lo saprai con noi in anteprima domenica 25 febbraio.
E invece Samsung? Ti stai domandando se il colosso coreano presenterà il nuovo flagship Samsung S9 e S9 Plus in occasione di Mobile World Congress 2018 Barcellona oppure, se come per MWC 2017, preferirà ritagliarsi un momento dedicato più avanti, con tutti i riflettori contro? Ebbene, è proprio di oggi la conferma che Samsung S9 verrà presentato sul palco di Barcellona durante MWC 2018. Con tutta probabilità, anche in questo caso domenica 25 febbraio. Voci di corridoio (o di web) dicono che Samsung S9 dovrebbe avere una fotocamera posteriore con monosensore classico, mentre la versione Plus dovrebbe avere una dual cam con apertura f/1.5, la più ampia vista sinora su uno smartphone Samsung. Il processore dovrebbe essere l'Exynos 9810 con 4 GB di RAM e Android Oreo. Sembra invece rimandata l'uscita di Samsung X, il primo smartphone con display pieghevole.

Mobile World Congress 2018: dopo Samsung e Huawei, le altre novità
Ovviamente, MWC 2018 Barcellona sarà teatro di tantissime altre presentazioni e novità in ambito mobile. Partiamo, per esempio, con Motorola. Sarà questa l'occasione per presentare il primo Motorola con display Full View? Dopo aver recuperato lo storico ed iconico brand e dopo aver lanciato il primo Motorola con dual cam, è ora di aprire le danze anche agli smartphone Lenovo con schermo borderless da 18:9. Ovviamente, c'è da aspettarsi la conferma della gamma dei Moto Mods da abbinare al telefono.
E che dire di Nokia? Ricorderai che l'anno scorso a MWC 2017 aveva sorpreso tutti con le file interminabili al proprio stand per il lancio del nuovo Nokia 3310. Quest'anno i giochi si fanno seri e c'è chi vocifera che la storica azienda finlandese possa presentare il nuovo top di gamma proprio in occasione del Mobile World Congress di Barcellona, Nokia 9. Questo smartphone, in realtà verrà presentato in Cina il 19 gennaio, così come la versione 2018 di Nokia 8. Capiremo, quindi, meglio i dettagli tecnici e le date di uscite per Europa e Italia.
Tra gli altri brand da tenere nel mirino per il Mobile World Congress 2018 ci sono sicuramente Sony, Honor, Wiko, Alcatel e BlackBerry.

MWC 2018: non solo smartphone
Chiaramente, come nelle precedenti edizioni non pensare che al Mobile World Congress di Barcellona si parli solo di telefoni. Sicuramente verrà dato ampio spazio ai wearable con smartwatch, smartband e fitness tracker. Huawei stessa potrebbe usare quest’occasione per lanciare il nuovo Watch, visto che a MWC 2017 aveva presentato Huawei Watch 2, il primo smartwatch al mondo con connettività 4g LTE. Quale novità in arrivo da Huawei anche sul fronte fitness? Speriamo non ci deluda anche quest'anno.
Ma oltre ai prodotti, a Barcellona terranno banco molti incontri, seminari e presentazioni per tutto quello che riguarda il mobile e la rete in generale. Il 5G è sempre in testa tra gli argomenti hot del momento e dovrebbero essere presentati dei piani governativi a livello di infrastrutture. Non solo, ancora Intelligenza Artificiale, Internet of Things con tutto quello che è legato alla casa, alla domotica, allo sviluppo delle città, così come alle connected cars. Spazio anche alla Blockchain e ai Big Data.
La carne al fuoco è sicuramente tanta e molto interessante come sempre. Come ti dicevo, non ti resta che continuare a seguire il nostro speciale Mobile World Congress 2018 su Monclick Magazine e sui canali social di Monclick per video, dirette e montagne di foto direttamente da Barcellona.