Fotocamera compatta Canon IXUS 185: la recensione

News
09/03/2018 Maria Antonia Frassetti 613

Ho provato nei giorni scorsi IXUS 185, la compatta entry level di Canon pensata per chi ricerca una fotocamera "punta e scatta". Ti racconto com'è andata.

Chi l’ha detto che le macchine fotografiche digitali compatte non si usano più? Ho testato per alcune settimane Canon IXUS 185, una fotocamera entry level molto interessante dal punto di vista della qualità degli scatti, della facilità d’uso e della portabilità. Nonostante si tratti di un modello per principianti e utenti base, questa macchina offre prestazioni più che soddisfacenti e funzionalità creative davvero simpatiche, anche senza avere conoscenze tecniche di fotografia. Basta settare l’impostazione desiderata, puntare e scattare! Il risultato è assicurato, o per lo meno è più che adeguato per la fascia di mercato in cui si colloca la Canon IXUS 185. Ho provato la compatta in varie situazioni, sia di giorno che di notte, testando lo zoom e le opzioni di scatto predefinite. Alla fine dell’articolo trovi il risultato dei miei esperimenti con una selezione di fotografie. Prima però vediamo le caratteristiche tecniche della fotocamera.
Canon IXUS 185: specifiche tecniche
Questa macchina monta un sensore d’immagine CCD di tipo 1/2,3” da 20 megapixel e uno zoom ottico da 8x (equivalente ad un 28 - 224 mm di una fotocamera 35 mm). Lo zoom digitale arriva a 16x con funzione ZoomPlus. Per quanto riguarda lo schermo, si tratta di un display LCD (TFT) da 6,8 cm (2,7") con 5 livelli regolabili di luminosità (purtroppo non è touch). La sensibilità ISO può essere settata tra un minimo di 100 e un massimo di 1600. Se si opta per l’impostazione automatica la macchina sceglie un valore all’interno del range 100 – 800, in quanto oltre gli 800 ISO le immagini iniziano a perdere di qualità. La Canon IXUS 185 offre diverse modalità di scatto automatiche: ritratto, luce scarsa, effetto fish-eye, effetto miniatura, effetto fotocamera giocattolo, effetto poster, tempi lunghi, ultra vivace e fuochi d’artificio. Inoltre, si possono registrare video in HD (1280 x 720 pixel), fino a 4 GB o 29 minuti. Cosa abbiamo incluso nella confezione? Oltre alla macchina (io ho provato il modello black), troviamo il cinturino da polso, la batteria con il caricabatteria, il cavo CA e il manuale dell’utente.

Leggi la scheda tecnica completa qui 
Design ed ergonomia
Questo aspetto è sicuramente uno dei punti di forza della macchina. La IXUS 185 ha un design minimal, molto elegante e accattivante. Le dimensioni sono straordinariamente compatte (95,2 x 54,3 x 22,1 mm), ma ancora più straordinaria è la leggerezza del dispositivo, anche con la batteria e la scheda di memoria inserite (il peso è di appena 126 g). Questa caratteristica ha un impatto significativo sulla maneggevolezza e sulla portabilità: si tiene comodamente in mano e si trasporta in borsa senza nemmeno accorgersi di averla con sé.  
I comandi sono posizionati in modo da facilitare l’utilizzo e rendere l’esperienza d’uso davvero ottimale. Sulla parte superiore sono collocati il tasto di accensione e il pulsante con la levetta per il controllo dello zoom ottico/digitale. A destra del display, invece, abbiamo il set di opzioni standard che ritroviamo su altre Canon: registrazione dei video, visualizzazione delle foto e riproduzione dei filmati, il pad rotondo per la gestione delle diverse funzioni tra cui il flash, il tasto menù e, infine, un pulsante che permette di azionare lo zoom in automatico con la semplice pressione, per fotografare soggetti lontani senza dover utilizzare la levetta superiore. Sul lato dove è posizionato il gancio per il cinturino da polso, nascosta sotto una striscia di plastica rimuovibile, c’è l’uscita AV per il collegamento diretto al TV, mentre nella parte inferiore abbiamo lo slot per la batteria e la memory card insieme al foro per il cavalletto
Il sensore
Nonostante il sensore non sia di grandi dimensioni, la qualità degli scatti è buona. I risultati migliori si ottengono sicuramente all’aperto in condizioni di luce ottimali: le immagini risultano nitide con colori abbastanza contrastati e caldi (a volte li ho trovati troppo saturi). In alcuni casi ho notato una perdita di definizione sui bordi laterali. La resa complessiva è comunque soddisfacente, anche in situazioni notturne. Ho provato la Canon IXUS 185 di sera, utilizzando l’apposita funzione tempi lunghi e appoggiando la macchina su un supporto fisso, in quanto non avevo un cavalletto con me. Il risultato? Immagini luminose e definite, nonostante la scarsità di luce. In modalità macro, i dettagli vengono riprodotti in modo abbastanza accurato e preciso fino a 1 cm di distanza dal soggetto inquadrato. Tieni sempre presente che sto parlando di una fotocamera entry level, quindi la qualità e il livello delle prestazioni sono da valutare considerando questa premessa.
Canon IXUS 185 - Prestazioni 
La fotocamera è sicuramente molto agile e prestante. Si accende in pochissimi secondi ed è subito pronta all’utilizzo. Infatti di default è impostata la modalità “easy auto”, quindi la macchina setta in automatico tutti i parametri più adatti al momento della foto. Tu non devi fare nulla, solo inquadrare e scattare. Questa funzione può essere ovviamente rimossa, se vuoi cimentarti con le funzionalità più “manuali”. Io ho trovato molto interessante (soprattutto per le foto di architettura) la funzione fish-eye, che riproduce la distorsione caratteristica di questo tipo di obiettivi. Molto originali e divertenti sono anche gli altri effetti selezionabili: miniatura (sfoca la parte alta e bassa della foto), fotocamera giocattolo (crea l’effetto vignettatura agli angoli), poster (trasforma la foto in una vecchia illustrazione) e monocromo (tonalità bianco e nero o seppia). Insomma, ci si può davvero sbizzarrire e divertirsi, concentrandosi solo sul risultato e sull’aspetto creativo della foto, anziché sulle varie impostazioni tecniche.
IXUS 185 - Giudizio finale
La mia valutazione è complessivamente positiva. Tra le compatte di fascia bassa, la Canon IXUS 185 rappresenta una soluzione valida e interessante. La consiglio sicuramente ai principianti che cercano una fotocamera di facile utilizzo e a tutti coloro che vogliono cimentarsi nella fotografia con la possibilità di dare libero sfogo alla propria fantasia senza perdersi dietro a configurazioni manuali. E senza nemmeno rinunciare alla qualità delle immagini. Inoltre, è ideale da portare in giro, ad esempio quando si fa una gita o si va in vacanza, poiché è leggerissima, tanto da sembrare di non averla in borsa. È talmente piccola che sta comodamente anche nella tasca di una giacca. Infine, la Canon IXUS 185 è una compatta bella ed elegante: riesce a soddisfare appieno le esigenze di chi ha un occhio di riguardo per l’estetica oltre che per le prestazioni della fotocamera.

Vuoi continuare a giocare con le foto? Leggi anche “Rivivi emozioni vintage grazie alle nuove fotocamere istantanee”