Alcatel e TCL a MWC19: non solo smartphone

News
27/02/2019 Alessandra Basile 692

Dai televisori agli smartphone, lo schermo è il minimo comune denominatore che accomuna le novità Alcatel e TCL qui al Mobile World Congress di Barcellona. 

Durante il Mobile World Congress di Barcellona abbiamo incontrato Flavio Ferraro, Country Manager di TCL Communication Italia per fare una chiacchierata a tutto tondo di quelle che sono le prospettive future del gruppo TCL e del posizionamento di Alcatel. Ti invito a guardare il video qui sopra in cui puoi ascoltare la chiacchierata con Flacio. Ti anticipo, però, nelle prossime righe il tema principale.
 

Alcatel e TCL: lo schermo dal TV allo smartphone

Sta tutta la chiave di volta della strategia Alcatel e TCL: poter sfruttare un processo a 360 gradi, dallo sviluppo alla progettazione finale, passando dalla Ricerca & Sviluppo, permette al Gruppo di posizionarsi al meglio su più settori. Infatti, allo stand TCL abbiamo iniziato l'intervista a Flavio Ferraro in un salotto davanti ad uno Smart TV TCL con sistema operativo Android. Siamo poi passati ad una postazione dove anche Alcatel ha potuto mostrare degli schermi pieghevoli che, come sai, sono uno dei trend di maggior successo ed interesse qui al Mobile World Congress. Abbiamo poi terminato nella sezione smartphone, ovviamente, dove abbiamo potuto toccare con mano la nuova serie 3 di Alcatel che ad un prezzo di lancio davvero democratico (179 Euro per la combinazione 3+32 GB e 229 per la versione 4+64GB) ti permette di avere tra le mani uno smartphone che include le più recenti tecnologie come schermo con notch e cover con colorazione gradiente.
Ad ogni modo, come ti ho anticipato, scopri tutti i dettagli nel video qui sopra e sul nostro canale YouTube.