Project e Monclick, nuove strategie di sviluppo

Area Stampa
Vimercate (MB) 11 marzo 2014 – Si è tenuta ieri una conferenza stampa presso l’Energy Park di Vimercate (MB) in occasione della quale Project Informatica e Monclick hanno presentato con entusiasmo il nuovo piano di sviluppo in seguito all’ingresso di Monclick nel Gruppo Project lo scorso 28 febbraio.

Nel mercato dell’e-commerce italiano che continua a registrare importanti tassi di crescita, attorno al 19%-20% anno su anno, si prospettano opportunità ancora inespresse per il comparto del retail, soprattutto nel settore dei beni durevoli. Tenendo ben presente questo contesto, Alberto Ghisleni, Amministratore Unico di Project Informatica e Presidente del nuovo Consiglio di Amministrazione di Monclick, e Federica Ronchi, Direttore Generale e membro del nuovo Consiglio di Amministrazione di Monclick, hanno presentato ai giornalisti gli ambiziosi progetti per il prossimo futuro.

L'operazione finanziaria, conclusasi per 4 milioni di Euro, consente a Project Informatica di abbracciare la fetta di mercato del B2C che ancora non apparteneva al Gruppo. "Sono molto soddisfatto di questo nuovo progetto, nel quale credo fermamente”, ha dichiarato Alberto Ghisleni. "Monclick rappresenta il miglior motore di vendita in Italia, per quanto riguarda l’elettronica di consumo".

Forti dell’esperienza maturata nel mercato B2C, grandissima attenzione verrà riservata al mondo delle piccole imprese, oltre 4.000.000 in Italia, che sono sempre più inclini ad utilizzare l’e-commerce come canale di approvvigionamento.
"Ulteriore enfasi verrà data alle attività di sviluppo del nostro canale CRAL, che negli ultimi anni ci ha dato grandi soddisfazioni”, ha commentato Federica Ronchi, "permettendoci di offrire ai dipendenti di grandi organizzazioni una selezione di prodotti di marchi leader di mercato con un importante vantaggio economico e un’offerta assolutamente riservata".

Sempre sulla scia dei progetti sviluppati nel recente passato e mantenendo la propria capacità di ascolto del mercato, Monclick rappresenterà sempre più per i fornitori il partner ideale, come una web agency, capace di trasformare un’idea in un’applicazione web, che unisce un’interfaccia accattivante con la gestione di un carrello elettronico (micropagamenti e spedizioni al domicilio del cliente).

Nell'ottica di un costante sviluppo ed ampliamento del business, al momento è in fase di studio l'apertura a nuovi mercati geografici, grazie alle interessanti prospettive presenti sullo scacchiere internazionale.

Tutti questi progetti poggiano su un minimo comune denominatore: essere un sito web che vende al consumatore finale prodotti di elettronica di consumo. E, allora, in questo ambito, le sfide sono importanti e numerose. Solo per citarne alcune: la multicanalità, l’approccio one-to-one e, più in generale, la personalizzazione e la rilevanza di quanto proposto al cliente, l’ottimizzazione del tasso di conversione.

In questo scenario colmo di progetti e novità, tutto cambia e nulla cambia: il passaggio di Monclick dal Gruppo Esprinet al Gruppo Project è caratterizzato da una continuità garantita dagli ottimali e proficui rapporti di collaborazione, volti a mantenere la votazione all’eccellenza che contraddistingue da sempre Monclick