Risoluzione alternativa delle controversie

 
La Direttiva 2013/11/UE e il Regolamento 524/2013 in materia di Alternative Dispute Resolution (ADR) e Online Dispute Resolution (ODR) disciplinano la risoluzione stragiudiziale delle controversie tra consumatori ed imprese nel settore delle vendite on-line. A questo scopo, è stata creata una piattaforma europea ODR (http://ec.europa.eu/consumers/odr/), alla quale i consumatori che riscontrano un problema con un acquisto su Monclick possono presentare un reclamo on-line per avviare la procedura di risoluzione alternativa della controversia e trovare una rapida soluzione. Al riguardo, l’indirizzo email di Monclick è [email protected].
 
La procedura ha inizio con l’invio della notifica del reclamo all’azienda, la quale si deve accordare con il consumatore in merito all’organismo ADR nazionale che gestirà la controversia attraverso la piattaforma ODR. Qui le parti coinvolte dovranno inserire la documentazione necessaria per la valutazione dell’istanza. La procedura si conclude con una proposta di soluzione, alla quale le parti possono decidere di uniformarsi o meno. Ricordiamo che tale procedura è volontaria e facoltativa e non è intesa a sostituire una procedura giudiziale di risoluzione delle controversie tra imprese e consumatori.