Slow cooker Crock-Pot e frullatori Oster in cucina al Fuorisalone

News
07/04/2017 Carlo Peroni 164

La pentola slow cooker Crock-Pot e i frullatori Oster uniscono design e alte prestazioni per soddisfare gli chef più esigenti, come dimostrato da Claudia Fraschini

Speciale Milano Design Week:
Al Party iRobot organizzato da Nital per il FuoriSalone, nel contesto della casa connessa Pre/Faboulos in via Adige 11 a Milano, tecnologia e design hanno dimostrato di sposarsi alla perfezione, re-immaginando in chiave smart il rapporto che ci lega agli spazi domestici. Un posto speciale, naturalmente, va alla cucina, vero fulcro del focolare domestico. La chef di Cookin’ Factory Claudia Fraschini si è, infatti, cimentata nella preparazione dal vivo di alcune prelibatezze come ragù di moscardini con crema di broccoli e salmone al vapore di rose e pistacchi su crema di patate. Gli strumenti utilizzati sono stati la la Slow Cooker Traditional da 5,7 litri di Crock-Pot e i frullatori Oster modello Classic e modello Versa.

Crock-Pot, la pentole slow cooker orginale
Crock-Pot è la linea di slow cooker per cucinare in maniera sana e semplice utilizzando il metodo della cottura lenta. Cuocere a lungo con temperatura bassa e costante è una pratica antichissima per mantenere inalterate le proprietà nutritive degli alimenti. Crock-Pot ci fornisce una pentola automatica ad alto tasso tecnologico, che, senza lasciarsi trarre in inganno dalla denominazione, permette in realtà di risparmiare tempo, ottimizzando la preparazione dei cibi. Grazie alla cottura lenta, sarà la pentola ad occuparsi di tutto, così nel frattempo possiamo dedicarci ad altre attività. Possiamo addirittura uscire di casa senza pensieri: le pentole Crock-Pot sono sicure ed economiche, in quanto consumano come una lampadina.

Scopri tutte le slow cooker di Crock-Pot

Il modello utilizzato all’evento del FuoriSalone è stato Crock-Pot Slow Cooker Traditional da 5,7 litri. La sua generosa capacità permette di preparare pietanze per 6-8 persone. Grazie a un pratico display digitale con Countdown Timer si può essere informati del tempo rimanente di cottura, al termine della quale la funzione warm mantiene in caldo le pietanze. Si può anche programmare l'avvio della cottura: nella cucina di oggi finalmente sono gli elettrodomestici ad adattarsi ai nostri tempi e non viceversa. Essendo la pentola interna in materiale ceramico rimovibile,la si può utilizzare anche in forno e lavare lavastoviglie. Nella confezione è incluso un ricettario in italiano così da non rimanere mai a corto di idee.

Oster, frullatori all’avanguardia dal 1946
John Oster inventò il primo frullatore adatto all’utilizzo quotidiano per la preparazione dei pasti. Era il 1946 e negli anni i modelli e le tecnologie si sono evoluti e Oster è ormai sinonimo di prestazioni eccezionali, affidabilità e semplicità di utilizzo. Non poteva esserci migliore occasione della Design Week per offrire l’appropriata cornice a questi dispositivi. Oster Classic, uno dei due modelli utilizzati da Claudia Fraschini, è una vera e propria icona di design perché reinterpreta con stile il modello del 1946. Ma se da una parte si celebra la tradizione, dall’altra lo sguardo è rivolto al futuro, con dei componenti di altissima qualità e delle perfomance che soddisfano anche gli utilizzatori più esigenti come gli chef professionisti.

Scopri qui tutti i frullatori Oster
 
Il design americano originale degli anni ‘50 viene valorizzato dal sistema All Metal Drive, un metodo di fissaggio che prevede il collegamento delle lame al motore con componenti esclusivamente in metallo. Il suo motore ha una potenza di 600W con controllo a 3 velocità. Le sue 4 lame in acciaio inox sono in grado di tritare anche il ghiaccio. Il vaso da 1,25 litri è in vetro refrattario di borosilicato, meglio noto come pyrex. Resiste agli shock termici dei passaggi da caldo a freddo, non si graffia e può essere lavato in lavastoviglie.
 
L’altro modello utilizzato da Claudia Fraschini è stato Oster Versa da 1400 W, un vero fuoriclasse tra i frullatori. Le sue sei lame in acciaio inossidabile che ruotano a 28000 giri/minuto sprigionano una potenza di 2CV che macina e impasta perfettamente, tritando anche il ghiaccio senza alcuna fatica. Un sistema intelligente di spegnimento protegge il motore dalle possibilità di surriscaldamento, mentre ill bicchiere da 1,9 litri in Copoliestere Eastman Tritan, materiale altamente resistente ed infrangibile, garantisce affidabilità, eccezionale trasparenza e ottima brillantezza. Versa ha 3 funzioni pre-programmate per frullati, minestre e salse.